Indice del forum

Dark Door

un mondo horror tra misteri e cultura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Ritrovato il mausoleo di Antonio e Cleopatra
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> STORIA E MISTERO
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Rantola

Macchia nell'Ombra






Registrato: 21/09/06 14:02
Messaggi: 65
Rantola is offline 

Località: Latina
Interessi: poesia,disegno,pittura,racconti e romanzi horror
Impiego: in attesa di occupazione


MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 3:58 pm    Oggetto:  Ritrovato il mausoleo di Antonio e Cleopatra
Descrizione:
Rispondi citando

Un annuncio di straordinaria importanza è stato dato con calcolati effetti mediatici da Zahi Hawass, Direttore del Consiglio Supremo per le Antichità in Egitto, nel corso di una recentissima conferenza in Sud Africa.
Lo studioso egiziano si è dichiarato convinto di aver identificato la struttura – una sorta di Mausoleo – dove sarebbero stati collocati per l'eterno riposo i corpi di Antonio e Cleopatra: l'imponente monumento è di natura ipogea, con cripta sotterranea e si trova all'interno del recinto sacro del tempio di Iside a Taposiris Magna (30 km a occidente di Alessandria, non distante dalla costa mediterranea). Il mondo degli appassionati, già da tempo al corrente del presunto ritrovamento e comunque abituato alle esternazioni periodiche di Hawass, si chiede la reale consistenza di quanto annunciato; alcuni sembrano convinti che si tratterebbe semplicemente di una esagerazione interpretativa, quasi di una delle numerose 'boutades' che troppo spesso emergono nelle dichiarazioni affrettate di egittologi sensibili alla mediatizzazione di quanto asseriscono.
Hawass ha raccontato che, a seguito di una triennale esplorazione dell'intero complesso cultuale, ha rinvenuto una serie di locali posti sotto il piano calpestato e dall'andamento labirintico, una specie di cripta; ha poi aggiunto, suscitando viva emozione nel pubblico presente alla conferenza,di esservi penetrato per 35 mt, prima di fermarsi scoraggiato dalla falda acquifera della vicina palude Mareotide. L'egittologo ha comunque fatto in tempo ad accertare la presenza di monete con l'effigie della regina, che, combinata con elementi archeologici e stratigrafici e con testimonianze di storici coevi, consentirebbe ad Hawass di affermare che tra due mesi sara' in grado di ufficializzare la scoperta della vita, piu' importante – a suo dire – di quella di Tut Ankh Amon. Il fatto che Antonio e Cleopatra, morti in seguito alla sconfitta navale ad Azio (31 a. C.) da parte di Ottaviano, siano stati sepolti nel santuario panegizio sacro a Iside a Tapsiris Magna, confermerebbe per Hawass la volontà dei loro sudditi di divinizzarli. Si deve tuttavia osservare come fosse raro, soprattutto nell'Egitto tolemaico, che due persone, per quanto in qualche modo destinate a far parte dell'empireo dei grandi di sempre, trovassero posto per la propria tomba all'interno di uno spazio sacro e comunque di una comunita': solitamente anche faraoni, regine e nobili venivano collocati certamente in tombe monumentali, ma in una necropli totalmente esterna. Inoltre lo scetticismo degli studiosi e' alimentato dal fatto che illustri storici dell'epoca collochino la tomba di Cleopatra in un punto imprecisato di Alessandria e in qualche caso addirittura in una stanza del suo palazzo (recentemente individuato dall'archeologo francese Frank Goddio sui fondali del porto). Hawass ribatte che, se anche in un primo momento la regina suicida fosse stata posta in un mausoleo in Alessandria, quasi subito sarebbe stata traslata, insieme all'amato Antonio, quali due cuori inseparabili, in un centro vicino per metterli al riparo dalla vendetta di Ottaviano. Inoltre fa notare la scelta non casuale da parte dei sudditi di un tempio di importanza nazionale, perfetto esempio di quella riuscita sincresi religiosa tra il vasto pantheon egizio e le istanze cultuali legate agli dei olimpici e al robusto pensiero Greco, che in questo caso si voleva ribadire. In ogni caso i lavori nella cripta di Taposiris Magna riprenderanno ad ottobre, non appena gli ambienti saranno liberati dalle acque, e allora finalmente sapremo la reale consistenza di questo annuncio.

Fonte:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
sono un'egittologa e come tale sono sempre stata affascinata e stregata dai misteri dell'antico egitto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 3:58 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Rantola

Macchia nell'Ombra






Registrato: 21/09/06 14:02
Messaggi: 65
Rantola is offline 

Località: Latina
Interessi: poesia,disegno,pittura,racconti e romanzi horror
Impiego: in attesa di occupazione


MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 4:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CHI ERA CLEOPATRA?

Cleopatra VII

Cleopatra VII nasce nel 69 a.C. ad Alessandria da uno dei due matrimoni di Tolomeo XII Neodioniso (80-51 a.C.) detto "Aulete" (il "flautista"), amante del vino e della musica. Si narra che Cleopatra fosse una donna non molto bella, ma simpatica, intelligente, astuta, determinata e spietata.
Tutte qualità ideali per governare un regno come quello d'Egitto. Quando nel 51 a.C. il padre muore, Cleopatra ha 18 anni e si trova a sedere sul trono d'Egitto col fratello Tolomeo XIII di soli 10 anni. Roma nomina Pompeo tutore di Tolomeo XIII. Tra i due fratelli vi è un odio profondo che sfocia, per il volere del potentissimo eunuco Potino, nell'allontanamento da palazzo di Cleopatra che decide di rifugiarsi in Siria ed inizia ad organizzare un proprio esercito. In quel periodo a Roma scoppiò una guerra civile tra Giulio Cesare e Pompeo. I due si inseguirono fino in Egitto dove quest'ultimo fu assassinato dai cortigiani di Tolomeo XIII, forse per ingraziarsi Giulio Cesare.
Quest'ultimo si stabilì nel palazzo di Alessandria dove convocò Tolomeo XIII e Cleopatra per porre fine ai conflitti dinastici. Cleopatra, per paura di essere uccisa dagli uomini di suo fratello, arrivò a Palazzo a bordo di una brigantino condotto da un suo servo fidato, Apollonio Siciliano, attraccò proprio sotto le mura e, quindi, si introdusse avvolta in un tappeto portato da Apollodoro sulle spalle.
Giunto all'appartamento di Cesare il tappeto venne posato a terra e srotolato lasciando stupito il romano. L'incontro terminò con la riconciliazione delle parti ma, in realtà, il governo dell'Egitto sarebbe stato nelle mani di Cleopatra.
La regina d'Egitto era in grado di conversare, senza l'aiuto di interpreti, con Etiopi, Trogloditi, Siri, Arabi, Ebrei, Medi e Parti e molte altre lingue comprese, naturalmente, quella egizia e quella greca. Cesare, colpito dall'audacia e dall'astuzia di Cleopatra, fu del tutto conquistato dal suo fascino. Cleopatra portò Cesare in viaggio lungo il Nilo per mostrargli le bellezze d'Egitto. Durante il viaggio la regina rimane incinta e dà alla luce un figlio maschio che chiamò Tolomeo XV Cesarione e che fu l'unico erede maschio di Cesare. Cesare, che subito dopo dovette partire per la Siria, poteva fare dell'Egitto una colonia romana come molte altre, ma, per amore di Cleopatra, uccise Tolomeo XIII facendolo annegare nel Nilo e lasciò la sua amata unica regina d'Egitto. Per stare vicino a Cesare, ma anche per scopi politici, Cleopatra si trasferisce a Roma dove, però, trova l'inospitale accoglienza dei Romani. Cleopatra, con questa decisione, intendeva permettere al figlio Cesarione, una volta morto Cesare, di installarsi sul trono di un impero grande come quello di Alessandro Magno nato dall'unione di Roma con l'Egitto. Il disappunto del popolo romano e le contestazioni nate in senato scaturiscono nell'assassinio di Giulio Cesare. Marco Antonio, alleato di Cesare, proclama Tolomeo XV Cesarione erede di Giulio Cesare davanti al senato, ma Ottaviano si oppone affermando di essere lui il legittimo successore al trono. In questo clima burrascoso, Cleopatra decide di tornare in Egitto dove trova un'economia in grave crisi e la gente egiziana ridotta alla schiavitù dai Greci che, a loro volta, conducono una vita lussuosa e di potere. Cleopatra non cambia tale impostazione, ma la rende più accettabile da parte degli egiziani alleggerendo le tasse e migliorando il livello della vita. Per rilanciare il commercio riapre l'antica via carovaniera dal Nilo al mar Rosso facendola proteggere con torri di guardia dislocate lungo il percorso e visibili tra loro in modo da permettere la comunicazione in caso di agguati.
Da questa via viene importato il porfido che verrà poi utilizzato dai Romani per costruire le statue degli imperatori.
Nel frattempo Marco Antonio diviene padrone dell'Impero Romano d'Oriente, mentre Ottaviano governa l'Europa Occidentale. Tra i due c'è molta rivalità, ma anche odio che li mette in conflitto più volte. Marco Antonio, per sconfiggere il nemico Ottaviano, ha bisogno dei tesori dell'Egitto e quindi convoca Cleopatra a Tarso, sulla costa turca. Si dice che la loro relazione iniziò dopo che Cleopatra si presentò ad un invito di Marco Antonio in Cilicia su un'imbarcazione dalle vele color porpora, la poppa d'oro e i remi d'argento. La regina, vestita come una Venere e accompagnata dal suono di flauti e liuti, stava distesa all'interno di un baldacchino circondato da amorini. Nel corso dell'incontro, Cleopatra si innamora di Antonio da cui avrà due gemelli, ma che poi deve lasciarla per partire in guerra. Cleopatra saprà del matrimonio del suo innamorato con un'altra donna.
In questo momento di dolore e solitudine, Cleopatra riscopre l'antica religione egizia facendosi promotrice di preghiere, riti e donazioni agli Dei ormai abbandonate da anni. Dopo 3 anni, Marco Antonio, nonostante le molteplici insistenze della sua prima moglie Fulvia e poi della seconda moglie Ottavia, torna da Cleopatra per avere le ricchezze d'Egitto. Cleopatra, troppo astuta per mostrargli tutto il suo dolore, cede i tesori del suo regno in cambio di precise promesse. Così le terre dell'Arabia, le miniere di rame di Cipro, il Sinai, l'Armenia ed i campi di grano di tutto il nord Africa appartenenti a Roma, passano sotto il governo egiziano. Roma è furiosa, tutte quelle terre conquistate con il sangue dei Romani cedute alla regina che non ha mai accettato. Ottaviano approfitta della situazione sferrando un attacco a Marco Antonio nella battaglia di Azio. Cleopatra, in maniera insolita, segue Antonio nella lotta affiancandogli le navi egiziane, ma ben presto è costretta a ritirarsi. Visto l'andamento del combattimento Cleopatra, ritirata ad Alessandria, decide di fuggire dall'Egitto, ma, durante i preparativi per la partenza, viene sorpresa dagli Abatei, a lungo sottomessi al suo potere, che le impediscono la fuga. Le truppe di Ottaviano, che nel frattempo avevano messo in fuga la flotta di Marco Antonio, si avvicinano minacciose ad Alessandria. Marco Antonio, rifugiatosi a palazzo con Cleopatra, si uccide con la sua spada e muore tra le braccia della regina d'Egitto. Temendo che anche Cleopatra tenti il suicidio, Ottaviano, ormai padrone di Alessandria, fa in modo che ogni oggetto portato alla regina sia accuratamente controllato. Il 12 agosto del 30 a.C., però, un contadino riesce a farle avere un cesto di fichi che nasconde un serpente. Cleopatra, accortasi della presenza del cobra, viene morsa e muore prima dell'arrivo di Ottaviano evitando così l'umiliazione di essere sconfitta. Suo figlio Cesarione viene ucciso da Ottaviano, mentre gli altri due figli gemelli spariscono senza lasciare traccia. Da questo momento, l'Egitto diventa una semplice provincia dell'Impero Romano.

_________________
sono un'egittologa e come tale sono sempre stata affascinata e stregata dai misteri dell'antico egitto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Dark Door

Dark Door Admin






Registrato: 20/09/06 00:31
Messaggi: 227
Dark Door is offline 




Sito web: http://www.darkdoor.eu

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2006 9:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CHI ERA MARCO ANTONIO?

ecco alcuni cenni della sua vita trovati in rete Rolling Eyes :

Antonio nacque a Roma verso l'82. Suo padre, Marco Antonio Cretico, era figlio del grande oratore Marco Antonio Oratore ucciso dai sostenitori di Gaio Mario nell'86 a.C.. Per parte di madre, Giulia Antonia, era nipote di secondo grado di Giulio Cesare. Suo padre morì in giovane età, lasciando lui ed i suoi fratelli, Lucio e Gaio, alle cure della madre, che sposò Publio Cornelio Lentulo Sura, un politico coinvolto nella congiura di Catilina e giustiziato nel 63 a.C..

Secondo Plutarco la giovinezza di Antonio fu caratterizzata da uno stile di vita dissoluto, tanto che prima di compiere 20 anni sembra che avesse già contratto debiti per una somma di circa 250 talenti.

Dopo questo periodo Antonio andò in Grecia per studiare retorica. Poco dopo si arruolò nella cavalleria dell'esercito del proconsole Aulo Gabinio diretto in Siria. Nel ruolo di comandante della cavalleria si distinse per coraggio e sprezzo del pericolo. Fu durante questa campagna che visitò per la prima volta Alessandria d'Egitto.

_________________
UNA PORTA SULL'INFERNO: UNA PORTA SUL MONDO!
DARK DOOR IS OPEN WIDE!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Dark Door

Dark Door Admin






Registrato: 20/09/06 00:31
Messaggi: 227
Dark Door is offline 




Sito web: http://www.darkdoor.eu

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2006 9:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

chissà se i due si amavano davvero.... beh che cleopatra fosse soltanto una, diciamo, una brava signora, che cercava di proteggere se stessa e il suo impero dallo strapotere di roma e senza discusione, però chissa sei i due provassero qualcosa di vero...
_________________
UNA PORTA SULL'INFERNO: UNA PORTA SUL MONDO!
DARK DOOR IS OPEN WIDE!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Rantola

Macchia nell'Ombra






Registrato: 21/09/06 14:02
Messaggi: 65
Rantola is offline 

Località: Latina
Interessi: poesia,disegno,pittura,racconti e romanzi horror
Impiego: in attesa di occupazione


MessaggioInviato: Ven Ott 20, 2006 10:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E se fosse stata solo un'unione di interessi??? Come d'altronde succede ancora oggi, quanti matrimoni vanno avanti su queste basi... Laughing Io non ho mai avuto ammirazione per Cleopatra, fra tutte le regnanti è quella che meno apprezzo!!! Wink
_________________
sono un'egittologa e come tale sono sempre stata affascinata e stregata dai misteri dell'antico egitto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Anonymous

















MessaggioInviato: Lun Ott 23, 2006 2:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sono daccordo....i due stavano insieme solo per il potere Mad
Torna in cima
Noctifer

Demone Inferiore






Registrato: 22/09/06 13:12
Messaggi: 914
Noctifer is offline 

Località: Napoli
Interessi: Horror
Impiego: AVVOCATO, SCRITTRICE, GIORNALISTA, MUSICISTA, OCCULTISTA, SERIAL KILLER


MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 10:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

NO...
SCOPAVANO, SCOPAVANO!

_________________
BETTER BETTER REIGN IN HELL, BETTER BETTER REIGN IN HELL, THAN TO SERVE IN HEAVEN, THAN TO SERVE IN HEAVEN!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> STORIA E MISTERO Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Dark Door topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008