Indice del forum

Dark Door

un mondo horror tra misteri e cultura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

V A R V A R A
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> CIMITERO
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Brandani

Anima Vagante






Registrato: 19/09/07 10:38
Messaggi: 176
Brandani is offline 

Località: 43° 10' 17" n 10° 56' 12" e

Impiego: Orefice e Necromante


MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 3:58 pm    Oggetto:  V A R V A R A
Descrizione:
Rispondi citando

Varvara .......

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 3:58 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Brandani

Anima Vagante






Registrato: 19/09/07 10:38
Messaggi: 176
Brandani is offline 

Località: 43° 10' 17" n 10° 56' 12" e

Impiego: Orefice e Necromante


MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 4:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!




Esiste un piccolo cimitero a Torino, che attira la curiosità di molta gente.
Venne costruito, in contemporanea con quello di San Lazzaro, presso il fiume Dora nel 1777 su ordine di Vittorio Amedeo III,
per seppellire l' enorme massa di vittime causate dalla peste e dalla tremenda calura che colpirono Torino nel 1776.

Quando fu costruito, il cimitero si trovava fuori dalla città , poichè in quel periodo era vietata la sepoltura vicino a centri abitati.
Il cimitero venne chiuso, intorno al 1884, per via dei frequenti riti satanici e dei saccheggi nelle tombe che avvenivano di notte.
"La Velata", una statua scolpita a Firenze nel 1794 da Innocenzo Spinazzi: una dama con un velo aderente sul volto, così aderente da lasciar scorgere i lineamenti del viso; nella mano destra un calice.
Rappresentava la morte.
"La Velata" fu eseguita per la tomba della principessa russa Barbara Beloselkij, morta nel 1792 ad appena 28 anni, con tre figli piccoli.
Il marito aveva dettato in francese l'epigrafe "Oh, sentimento! Sentimento! Dolce vita dell'anima.
Quale cuore non hai mai colpito? Qual'è lo sfortunato mortale cui non hai mai offerto il dolce piacer di versar lacrime, e qual'è l'anima crudele che, dinanzi a questo monumento così semplice e pietoso,
non si raccolga con malinconia e non condoni generosamente i difetti allo sposo che l'ha innalzato?".

Barbara fu ribattezzata Varvara dagli spiritisti: la leggenda vuole che il suo fantasma passeggi di notte intorno al Cimitero di San Pietro in Vincoli, e che là porti i suoi inconsapevoli amanti per poi Sparire.
Uno dei testimoni, il il tenente d'artiglieria Enrico Biandrà , se la vide spesso comparire nel suo allogetto, e fu tanto preso dalla sua eterea bellezza che se ne innamorò.
Nell' agosto del 1975, l' Ufficio Tecnico del Comune traslocò la statua della Velata nei magazzini dei sotterranei della Mole Antonelliana; restaurata fu esposta nella Galleria d' Arte Moderna di Torino in seguito al Cimitero Generale.
Fino al 1930 il cimitero ha conservato tutte le tombe e i monumenti funebri, ma, visto il continuo fenomeno di riti satanici al suo interno,
la maggior parte delle salme venne trasferita nel cimitero generale e i cunicoli sotterranei vennero chiusi.
Oggi il cimitero è stato restaurato e conserva solo qualche lapide di famiglia aristocratica torinese.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Darkness

Anima Vagante






Registrato: 18/11/06 12:22
Messaggi: 107
Darkness is offline 

Località: Roma

Impiego: killer


MessaggioInviato: Mer Set 17, 2008 11:58 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

??? Chissà se è possibile avere un approccio fisico con un ectoplasma... Dico seriamente... O, per lo meno, avere la percezione, seppur illusoria, di sensazioni fisiche durante l'incontro con uno "spettro"...
Ci sono casi in merito?

_________________
Fear of the Dark?
Sorry... There's no cure!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> CIMITERO Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Dark Door topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008