Dark Door

Le vostre Poesie Horror - 3 poesie

Amnesiax - Ven Apr 09, 2010 9:20 pm
Oggetto: 3 poesie
Il regno nero


D un fiume, nel tardo medioevo
scorreva il sangue di un esercito intero
il sangue dei vinti, che ora giacevano sul terreno
fece benedire la sua vittoria al condottiero
bagnando la spada nel sangue del nemico scendendo dal destriero
da quel fiume di magia guerriera , il resto dell'esercito bevve
neanche una principessa vergine dal bere si trattenne
si sciolse i capelli biondi e alzo la fluente bianca veste

il crepuscolo calava, e i lupi avevano fame
ululavano fra le nebbie per richiamare il branco
il freddo gelava il fiume di sangue
e le passioni della guerra si spensero
un fuoco accesero, divorando carne umana
guerrieri e lupi nella stessa tana
mentre bufere si avvicinavano
e le le antiche signore del tempo propiziavano
il futuro del Regno nero.
--------------------------------

dolce delicato stelo di fiore nero
come posso io cogliere il tuo segreto?
fanciulla o fanciullo tu sei?
sul ciglio della strada
spunti per attrarre il mio sguardo
e io non posso immaginare,
verso che strada mi vuoi portare
non posso averti fra le mani
sei il mio destino su un binario di suicidi
ti sfioro piano, e ti spuntano petali
neri anch'essi, come il mio turbamento
eppure cosi magico, eppure cosi delicato
tu fiore vuoi che mi denudi a te
che mi prenda cura di te
che lasci tutto cos com'.
-------------------------------

La vampira rosa

si coagula il sangue sui capezzoli della vampira
il mio collo e ancora proteso ai suoi bianchi canini affilati
accarezzo i suoi lunghi capelli rosa
in questa serata di agosto , in questo bosco
lei mi stringe la mano, e prende il mio polso
in questa notte in cui la vampira scese per me da un raggio di luna
io cio che desideravo di pi era un segno del suo passaggio
sapevo che non l'avrei mai piu rivista, neanche tornando fra questi alberi scuri
la dipedenza affettiva dalla mia vampira dai capelli rosa, cresceva come la sua sete di sangue
toccai le perforazioni,e abbracciai la mia sanguisuga
non l'avrei piu trovata
n qui
n fra i i cipressi
n fra le strade della citt
e neanche fra i riflessi degli specchi
la lasciai correr via lontano....
non mi sarei trasformato
se non in ci che gi io stesso sono.....
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB